Tu sei qui

Rete telematica metropolitana

La Rete telematica metropolitana di Venezia è un'iniziativa che nascce nell'ormai lontano marzo 1996, voluta dall'Assessorato all'Informatica dell'allora Provincia di Venezia in collaborazione con il Diploma in Sistemi Informativi Territoriali del'Istituto Universitario di Architettura di Venezia con l'obiettivo di collegare in rete Comuni, scuole, associazioni, istituzioni ed enti non profit del territorio provinciale nell'ambito degli accordi tra Sindaci e Presidenti delle Province di Venezia, Padova e Treviso siglati come "Intesa programmatica sulle Reti Telematiche" del 27 gennaio 1995.

 

Si è realizzata un’infrastruttura telematica, coerente con le risorse che le nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione mettono a disposizione, tra i diversi soggetti istituzionali e sociali che di fatto costituiscono l'insieme dei referenti delle diverse politiche sviluppate dall'Ente: Comuni, scuole, associazioni ed enti non profit.

 

Community, razionalizzazione, comunicazione, trasparenza e servizi online: queste sono le parole chiave che qualificano la Rete telematica metropolitana all'interno dei diversi servizi che vengono forniti alla cittadinanza del territorio veneziano, alle Amministrazioni comunali, ma anche al mondo dell'istruzione a quello dell'associazionismo.

 

 

Lo staff

 

Franca Sallustio
Dirigente Area amministrazione digitale - responsabile coordinamento
franca.sallustio@cittametropolitana.ve.it
 
Alberto Frasson
Funzionario responsabile
 
 
Michela Mion
 
Rita Parolini