NUOVE TARIFFE ORARIE RELATIVE ALL’USO EXTRASCOLASTICO DELLE PALESTRE PROVINCIALI

Data: 
22/04/2015 - 08:15

E’ stato approvato dalla Provincia di Venezia il provvedimento con cui sono state definite le tariffe orarie relative all’uso extrascolastico delle palestre provinciali per l’anno scolastico 2015/2016.

Come previsto dal Regolamento per la concessione delle palestre provinciali, tali impianti sono stati suddivisi in tre categorie in base alla dimensione della loro superficie di gioco e per ciascuna categoria è stata stabilita una tariffa.

E’ stato purtroppo inevitabile e necessario a fronte dei pesanti tagli imposti sia dalla legge di stabilità che dalle varie spending review e per coprire, almeno parzialmente, i costi di manutenzione delle palestre e delle spese di utenza (elettrica e gestione calore) lievitati in questi ultimi anni notevolmente, aumentare le nuove tariffe rispetto alle precedenti, tanto che esse erano rimaste invariate a partire dall’anno scolastico 2007/2008.

Con la medesima delibera, inoltre, sono state approvate inoltre le modalità di contenimento delle spese di riscaldamento già attuate negli anni precedenti. In questo modo si avranno delle chiusure anticipate del servizio di erogazione calore a fronte di un versamento tariffario più basso da parte delle associazioni sportive utilizzatrici.

Con l’occasione si ricorda che le domande di utilizzo delle palestre da parte delle associazioni sportive devono essere presentate entro il 30 aprile con apposito modulo reperibile sul sito internet dell’ufficio Sport della Provincia di Venezia.

Per quanto riguarda le palestre che verranno gestite in convenzione con i Comuni di Mirano, Dolo, Portogruaro, San Donà di Piave, Chioggia, Cavarzere e Jesolo e le Municipalità del Comune di Venezia, le assegnazioni verranno effettuate dai Comuni in base ai criteri da loro stabiliti per la gestione delle proprie palestre.

 

Venezia, 21 aprile 2015

 

Segreteria del Commissario

 

Tutte le Notizie