Segretario Generale

Anche quest'anno la Città metropolitana di Venezia  realizza l’appuntamento con le Giornate della Trasparenza tramite una consultazione pubblica on line in luogo del tradizionale incontro, ritenendola strumento più efficace, che evita di fare dell'evento un mero adempimento legislativo privo di contenuti e di scambio di opinioni.

 

Il sindaco metropolitano Luigi Brugnaro ha approvato ieri il Piano triennale per la prevenzione della corruzione (P.T.P.C.) e il Programma della trasparenza per il triennio 2016-2018, ai sensi dell’art. 1, comma 8, Legge 6 novembre 2012, n.

 

 

Si avvisa che la proposta relativa alla “Carta dei servizi 2015”, con gli standard di qualità per le attività svolte e i servizi erogati dalla Città metropolitana viene pubblicata in data odierna sul portale istituzionale dell’Ente.

 

E' stata predisposta dal Segretario generale, responsabile della prevenzione della corruzione per la Provincia di Venezia, la Relazione di monitoraggio delle misure attuative del Piano per il secondo semestre dell'anno 2014.

 

 

L’Amministrazione provinciale di Venezia deve provvedere al rinnovo del Piano triennale per la prevenzione della corruzione (P.T.P.C.) per il triennio 2015-2017, ai sensi dell’art. 1, comma 8, L. 6 novembre 2012, n. 190.

 

Il segretario generale, come stabilito dal decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 (Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali), art. 97, svolge compiti di collaborazione e funzioni di assistenza giuridico-amministrativa nei confronti degli organi dell'ente in ordine alla conformità dell'azione amministrativa alle leggi, allo statuto ed ai regolamenti.

 

Per persone con problemi motori: ingresso da Via Hermada, 3.

 

Pagine