Studenti dell'Itis Volterra premiati per progetto imprenditoriale innovativo

Data: 
07/06/2012 - 09:00
Presidente Zaccariotto: «Una conferma della qualità della nostra scuola»
Istituto tecnico industriale statale "Vito Volterra" di San Donà di Piave

Gli studenti della quinta H dell’Itis Vito Volterra di San Donà di Piave, accompagnati dal professore  Gianluigi Dariol, hanno ricevuto il terzo premio nazionale de La tua idea d’impresa, grazie al loro progetto Smart Logger, un braccialetto dotato di sensori per la rilevazione dei battiti cardiaci e la pressione, con la possibilità di scaricare i dati su smartphone e computer portatili; strumento molto utile per monitorare la salute in particolare di neonati ed anziani.

 

La cerimonia è avvenuta ieri nel corso della cerimonia conclusiva di Tempi moderni edizione 2012, manifestazione organizzata da Confindustria Venezia, alla quale hanno partecipato gli studenti delle 14 scuole italiane arrivate in finale, accompagnate dai presidi e docenti.

 

La presidente Zaccariotto: «Mi complimento con gli studenti della nostra Provincia per la creatività, l’ingegno e l’abilità nel realizzare un progetto creativo e all’avanguardia, che si è saputo distinguere tra tutti, a livello nazionale, per la sua modernità e, soprattutto per l’attenzione particolare posta alle esigenze delle fasce più deboli della popolazione, mettendo la tecnologia al loro servizio.

Plaudo a questi giovani, con un pizzico di orgoglio visto che provengono dal Volterra di San Donà di Piave. Più in generale, questo riconoscimento conferma, ancora una volta, la validità dell’offerta formativa proposta dalle nostre scuole, capace di dare spazio e far crescere i talenti di ciascuno con ottimi risultati. Ringrazio gli studenti e gli insegnanti delle scuole che hanno partecipato a questa iniziativa, ne sono loro i protagonisti. E ringrazio Confindustria giovani, e il presidente Matteo Zoppas che sanno abilmente dialogare con un mondo giovanile in cambiamento in cui tutti sono nativi digitali. che fa dialogare il mondo del lavoro con la scuola, e li mette davanti ad un progetto concreto da realizzare».

 

 

 

Tutte le Notizie