Resistere senz’armi. In mostra a Venezia i ricordi degli Internati Militari Italiani nel Terzo Reich (1943-1945)

Data: 
17/01/2014 - 12:30
Mostra Resistere senz’armi

A settant’anni dall’8 settembre 1943, una mostra ricorda la storia degli Internati Militari Italiani nei lager del Terzo Reich. L’evento, realizzato dall’Istituto veneziano per la storia della Resistenza e della società contemporanea (Iveser) in occasione delle manifestazioni per il “Giorno della Memoria”, si tiene alla Torre di Porta Nuova dell’Arsenale di Venezia, dal 18 fino al 26 gennaio 2014, per poi passare dal 3 febbraio 2014 alla Casa della Memoria (Villa Hériot, Giudecca-Zitelle).

 

La mostra si propone di far conoscere la vicenda storica dei circa 650.000 militari italiani che vennero catturati dai tedeschi dopo l’8 settembre 1943 e deportati nei lager del Nord Europa. I nazisti li classificarono come Internati Militari Italiani (IMI), privandoli così delle tutele previste dalle convenzioni internazionali per i prigionieri di guerra.

 

La mostra – attraverso un originale allestimento, con la riproduzione di un cospicuo ed inedito materiale documentario e fotografico (conservato prevalentemente nell’archivio dell’Istituto) – ripercorre tutta la vicenda degli IMI: la cattura, il terribile viaggio nei carri bestiame, la dura vita nei campi, il rifiuto di collaborare con la Repubblica sociale italiana e la Germania nazista, la liberazione, il ritorno a casa e il difficile reinserimento. Di forte impatto la sezione che propone i percorsi biografici di alcuni internati.

 

Un’esposizione in cui parole, immagini e documenti ricostruiscono i contorni di storie singole e li fondono in una storia collettiva che fatica ancora a trovare un posto e un giusto riconoscimento nella memoria degli Italiani.

 

La mostra è stata realizzata in collaborazione con il Comune di Venezia (Presidenza Consiglio Comunale e Archivio della Comunicazione), grazie ad un contributo della Regione del Veneto e al sostegno di Vela spa, e con il patrocinio della Provincia di Venezia.

 

L’inaugurazione, che si terrà il 18 gennaio 2014 alle ore 10.45, sarà aperta dalla performance teatrale Come branchi di zebre… Gli Internati Militari Italiani testimoni straordinari della Shoah, di e con Francesca Gallo ed Erika Lorenzon

 

Orari di apertura:

19, 24, 25, 26 gennaio ore 10.00-17.00

20, 21, 22, 23 gennaio ore 15.00-17.00

 

Visite guidate su prenotazione per scuole, gruppi, associazioni

info e prenotazioni: 041 5287737; info@iveser.it

 

AllegatoDimensione
Locandina1.89 MB

Tutte le Notizie