Prima parla con l'avvocato, incontro a Dolo sullo sportello antiviolenza

Data: 
09/06/2014 - 14:15
Lunedì 9 giugno alle 18.30 nella sala conferenze dell'ex Macello
Dolo, ex Macello

Lunedì 9 giugno alle 18.30 nella sala conferenze dell’ex Macello di Dolo, in via Rizzo 73, si svolgerà un incontro pubblico sul servizio "Prima parla con l'avvocato", lo sportello provinciale di consulenza legale gratuita rivolto alle donne vittime di violenza, creato dalla Provincia di Venezia insieme al Consiglio dell'Ordine degli Avvocati del territorio veneziano.

 

Promosso dall’assessore provinciale alle Pari opportunità Giacomo Grandolfo insieme all'amministrazione comunale, attraverso gli assessori ai Servizi sociali e alle Pari opportunità, l’incontro vuole diffondere le opportunità dello sportello creato dalla Provincia e dislocato nei comuni di Mirano, Venezia Mestre, Chioggia, San Donà e Portogruaro.

 

Sarà aperto dai saluti del sindaco Maria Maddalena Gottardo e della presidente del Consiglio provinciale Marina Balleello. A seguire gli interventi degli assessori Giacomo Grandolfo per la Provincia e Cecilia Canova per il Comune, e degli avvocati Roberta Nesto eMarisa Biasibetti, rispettivamente referente di progetto per la Provincia e per il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati. Chiuderà la serata la presidente della Commissione provinciale Maria Elena Tomat.

 

Frutto di un protocollo d'intesa sottoscritto nel 2011 tra Provincia e Consiglio dell'Ordine degli Avvocati veneziano e rinnovato lo scorso novembre 2013, il servizio intende offrire un aiuto per affrontare il problema della violenza domestica e viene svolto in uffici provinciali o comunali nei comuni indicati, ogni primo giovedì del mese, attraverso un incontro con avvocati volontari, tra le 15 e le 17.30.

 

«Abbiamo messo insieme competenze e strutture - spiega l'assessore provinciale alle pari opportunità Giacomo Grandolfo - Provincia e Ordine degli Avvocati di Venezia, che mette a disposizione un gruppo di volontari e volontarie, qualificati e preparati nella materia, che possono offrire, a costo zero per l'ente, un servizio di qualità e a forte richiesta».

 

Il servizio è stato già presentato anche a Mirano, Fiesso d’Artico, San Donà di Piave, Mira, Jesolo, Noale, Stra, Marcon, Cavallino Treporti,  Mestre, San Michele al Tagliamento e Fossalta di Piave. Per saperne di più visita la pagina www.pariopportunita.provincia.venezia.it nel sito della Provincia.

 

Tutte le Notizie