Celebrati con una videoconferenza i 25 anni della Venice International University a San Servolo dove ogni anno studiano 660 studenti di 20 università da tutto il mondo

Data: 
04/12/2020 - 13:00
Al Presidente della Viu Umberto Vattani è giunto un messaggio dal Presidente della Repubblica Mattarella e della Regione Veneto Zaia

Sono stati ricordati venerdì 4 dicembre con una videoconferenza i 25 anni dalla fondazione della VIU Venice International University all'isola di San Servolo .

A presiedere la tavola rotonda online l’ambasciatore Umberto Vattani, Presidente di Venice International Unversity e il Dean della VIU Prof.Carlo Giupponi che si sono connessi con i rettori e delegati delle 20 università consorziate, in quattro continenti diversi, che condividono nell’isola di San Servolo a Venezia il loro campus comune. 

 

L’incontro si è aperto con la lettura del messaggio di augurio inviato dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che cinque anni fa, in occasione del ventennale della Viu, aveva ricevuto al Quirinale i rettori delle Università partner di VIU.

Queste le parole del Presidente Sergio Mattarella:

 “In occasione dell’incontro celebrativo del 25° anniversario della fondazione rivolgo il mio cordiale saluto a tutti presenti- Esprimo inoltre il mio apprezzamento per il fruttuoso operato di questi anni che, grazie a un continuo interscambio scientifico e culturale tra atenei di tutto il mondo, ha favorito un costante adeguamento della formazione universitaria alle sfide e alle opportunità dell’attuale scenario globale. Con questo spirito porgo a organizzatori e relatori un caloroso augurio di buon lavoro” 

 

Il Sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, che ospita la Venice International University nell’isola di san Servolo di proprietà della Città Metropolitana, ha affidato invece il suo saluto a un videomessaggio trasmesso nel corso dell’incontro online:

Questo progetto esiste da 25 anni. Una longevità raggiunta grazie all’insostituibile lavoro del presidente della Viu Umberto Vattani. Ogni anno moltissimi studenti delle 20 Università collegate alla Venice International University frequentano l’isola di san Servolo e la città di Venezia. Il mio augurio è che i numeri possano crescere ancora magari grazie ad una sinergia con le associazioni culturali cittadine e con il Comune. Iniziative come quella della Viu sono utili per stringere nuovi rapporti soprattutto tra i giovani di paesi diversi. Quando sarà conclusa l’emergenza della pandemia ne parleremo con ogni singolo rettore delle università coinvolte nel progetto con l’obiettivo di rendere sempre più internazionale il futuro di Venezia del dopo Covid” queste le parole del Sindaco.

 

Un messaggio è giunto anche dal Presidente della Regione Veneto Luca Zaia che ha scritto, tra l’altro “le mie congratulazioni per questo traguardo importante, che vede premiato un impegno per l’alta formazione a 360 gradi, in un periodo reso davvero difficile a causa dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid- 19. Se saremo uniti anche in questa fase - e lo continuo a ripetere fino allo sfinimento perchè è davvero fondamentale - potremo superare la crisi in atto in tutti i settori della vita sociale ed economica del Paese.

La VIU ha contribuito e ancora contribuisce alla crescita e alla formazione di studenti approntando per loro piani di studio che si confrontano con le sfide del futuro, quali la sostenibilità ambientale, uno sviluppo sostenibile, la valorizzazione del patrimonio culturale, ma soprattutto promuovendo la crescita di un pensiero libero e un confronto costruttivo aperto all’ascolto e al dialogo”.

 

La VIU è stata fondata nata nel dicembre 1995 per volere di Carlo Azeglio Ciampi che l'ha presieduta fino al 2001, quando ne è divenuto presidente l'ambasciatore Umberto Vattani. Tra gli studi portati avanti dalla comunità universitaria che fa capo a VIU vi sono attività relative allo sviluppo sostenibile, i cambiamenti climatici, invecchiamento delle popolazioni e etica globale, con l'obiettivo di offrire ai circa 150 studenti che ogni semestre partecipano ai suoi corsi un'esperienza di studio di carattere interdisciplinare in un contesto unico come quello di Venezia e della sua laguna. 

 

Fanno parte di VIU, Venice International University: Boston College e Duke University (USA), European University at St. Petersburg (Russia), INRS-Université de la Recherche (Canada), Korea University (Corea del Sud) KU Leuven (Belgio), Ludwig Maximilians Universität  (Germania) Stellenbosch University (Sud Africa), Tel Aviv University (Israele), Tsinghua University (Cina), Università Ca’ Foscari Venezia, Università degli Studi di Padova, Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma, Università Iuav di Venezia –e CNR  Consiglio Nazionale delle Ricerche (Italia), Université de Bordeaux  (Francia), Université de Lausanne (Svizzera), University of Exeter (United Kingdom), University of Ljubljana (Slovenia),  Waseda University (Giappone). Inoltre, è membro della VIU la Città Metropolitana di Venezia . 

Tutte le Notizie